www.traditio.net
Il sito italiano che abita in Scozia
Amanda traditio
In Association with Amazon.co.uk
conte fiabe filastrocche ninne nanne leggende giochi altri siti
icona delle novita'
Natura:
animali, piante
sito certificato BOLLINO
 VERDE
lineetta colorata
RISTORANTE
per BAMBINI!
SU TRADITIO.NET

lineetta colorata



LEGGI ANCHE:
Cucina, marchi, prodotti rari

Prodotti e formaggi DOP
Vini DOC
Vini DOCG
Prodotti IGP
Prodotti IGT/SGT
Prodotti biologici e marchi
Formaggi
Ricette
Ricette classiche scelte e loro origine
Panettone
Risotto alla milanese
Carbonara
Bucatini alla Matriciana
Piadina
Pizza
novita' Baccala' alla vicentina
Ricette per bambini
Vini, liquori, aceti
Fiabe, conte, filastrocche
Turismo
novita' Scozia
Artigianato
Lingue, dialetti
Galateo
Arte, Musica, Storia, Fotografia
Mandaci un tuo ricordo
Vota i sondaggi
Regolamento e links importanti
Opinioni: progresso e tradizione
Motori di ricerca
Proponi un sito


ACQUISTI ON-LINE
Libri, softwares, giocattoli, musica, films da AMAZON.CO.UK.
Dalla Gran Bretagna a casa tua.
In Association with Amazon.co.uk



In Association with Amazon.co.uk
Le conte per decidere il turno,
nei giochi

trenino" Ricordate delle conte o delle storie?
Una ninna nanna o una filastrocca?
Speditecela a traditio@lineone.net

AMBARABA' CICCI' COCCO'

Ambaraba'cicci'cocco'
tre civette sul como'
che facevano l'amore
con la figlia del dottore
il dottore si ammalo'
ambaraba' cicci' cocc0'.
AULI'-ULE'


Auli'-ule' che t'amuse';
che t'aprofita lusinghe'
tulilem blem blum
tulilem blem blem
POMODORO


Pomodoro, oro, oro
oro di bilancia, ancia, ancia
quanti giorni sei stato in Francia?
(il bambino su cui ci
si ferma dice un numero e
poi si conta per eliminare
o scegliere un altro)
SOTTO LA CAPPA DEL CAMINO

Sotto la cappa del camino
c’era un vecchio contadino
che suonava la chitarra
un due tre sbarra.
SOTTO il PONTE di BARACCA

Sotto il ponte di Baracca
c'e' Pierin che fa la cacca
la fa dura dura dura
il dottore la misura
la misura a trentatre'
a star sotto
sta proprio a te!
PIMPIRIPETTENUSE


Pimpirinettenuse
pimpirinette pan.
(Il bambino la ripete,
con il pugno sotto il mento
eliminando un bambino
ad ogni "pan" finale)
Gentilmente speditaci da Scalas Gabriella

Jaddinedda zoppa zoppa,
Quanti pinni teni 'coppa?
E ni teni vintiquattru
Una, dui tri e quattru

La stessa ad Avellino:

Gallinella zoppa zoppa
Quante penne hai addosso?
E ne hai ventiquattro
Uno, due ,tre e quattro.
Gallina zoppa zoppa
quante penne puorti 'n coppa?
Ne porti ventitrè
uno due tre
L’UCCELLIN

Uccellin che vien dal mare
quante penne puo' portare?
Puo' portarne Trentatre',
uno due tre.
Fuori sotto.

animated gif of a flying bird
Daniela, grazie per questa conta!

SARDINA, INA, INA
COCCODRILLULLA'
FA' CRI CRI CRI
FA' CRA CRA CRA
SARDINA, INA, INA
COCCODRILLULLA'
CHI FUORI RESTERA'?


Gentilmente speditaci da Floriana Colombo,
ecco una conta bergamasca:


"Pinpini' oseli'
sota' al pe' del tauli',
pan vi', pan fresc,
induina che l'e' chesto che !"
PIN PIN CAVALLIN

Pin pin cavallin
acqua calda, acqua freggia
tent ti' quel
damm a mi' quest.
Pin Cavallin era il soprannome di Giuseppe Cavalli, un medico milanese della meta' del '500, famoso perche' medico della "Matta Biraga", la bella moglie di Ludovico Birago, presa di mira da Ferrante Gonzaga (allora Governatore di Milano), il quale, per conquistarla, esilio' il marito e rinchiuse la poveretta, incinta, nel castello di Abbiategrasso.
Dopo cinque anni di prigionia per lei e il figlio, Ludovico, divenuto colonnello dell'esercito piemontese, li libero' e la famiglia fu riunita. Il medico che ebbe in cura i due prigionieri, appunto Giuseppe Cavalli (Pin Cavallin), rimase con loro ed era solito giocare col bambino nascondendo un confetto in una mano e facendo indovinare quale fosse la mano col confetto (giusto premio finale).
Gentilmente spediteci da Maria Teresa Pantani,
ecco altre filastrocche:


LE CINQUE DITA

Il pollice dice: "Oh, non c'e' piu' pane!"
L'indice dice: "Come faremo?"
Il medio dice: "Lo ruberemo!"
L'anulare dice: "Ce n'e' ancora un pezzettino!"
Il mignolo dice: "Datelo a me che sono il piu' piccino!!"

Ecco un'altra versione delle cinque dita, spedita da Alessio, che veniva raccontata nella campagna siciliana prima della seconda guerra.

Nella piazzetta (e si indica il palmo della mano) c'è un'ochetta
Il pollice l'acchiappò
L'indice l'ammazzò
Il medio la spennò
L'anulare la cucinò
E il mignolino se la mangiò

STORIELLA DELLE 5 DITA
Il POLLICE cade nel pozzo.
L'INDICE lo tira su.
Il MEDIO lo asciuga.
L'ANULARE gli prepara la pappa.
Il MIGNOLO se la mangia tutta.


In dialetto della montagna emiliana (R.E.). Quando ad esempio un bimbo si schiacciava un dito o si faveva una lieve ferita, la nonna prendeva dolcemente la parte lesa, e scuotendola delicatamente recitava:
Goga magoga galìna capural
quand l'è guarii en fa pù mal.


PIN PIN CAVALLIN
- Pin pin cavallin
fanne tanto del cammin
fanne tanta della strada
ti darò poi tanta biada -.
Così dice Lorenzino,
ma è di legno il cavallino,
trotta trotta e sempre va
e mai più s'arriva là.

IL BIMBO E IL CHICCO DI GRANO
- Chiccolino dove stai?
- Sotto terra, non lo sai?
- E li sotto non fai nulla?
- Dormo dentro la mia culla.
- Dormi sempre, ma perche'?
- Voglio crescer come te.
- E se tanto crescerai,
chiccolino, che farai?
- Una spiga metterò,
tanti chicchi ti daro'.

Stefano si e' ricordato di questa, ma sarebbe grato a chi si ricordasse la parte finale!!
Topolino topoletto, zumpappà
si è ficcato sotto al letto zumpappà
e la mamma poveretta zumpappà
gli ha tirato una scarpetta zumpappà
lei gli ha fatto una ficozza zumpappà
grossa come una carrozza zumpappà
corri corri all'ospedale zumpappà
l'ospedale era chiuso zumpappà
corri corri in farmacia zumpappà....
Filastrocca mandata da Silvia
Cecco bilecco
monta sullo stecco,
lo stecco si rompe
e Cecco va sul monte,
il monte va in rovina
e Cecco va in farina,
la farina si steccia
e Cecco si sculaccia!!!


C'ERA UNA VOLTA

C'era una volta un Re
seduto sul sofa'
che disse alla sua serva
raccontami una storia
e la serva incomincio':
C'era una volta un Re
seduto sul sofa'...
Indovinello mandato
da Cristina Moretti

Sono gialla, verde o rossa Sono un frutto dell’autunno
Se mi mangi con costanza,
mandi il medico in vacanza.
(la mela)
Vivo con tanti fratellini,
rotondetti e zuccherini:
mi chiaman nera, mi chiaman bianca
per indovinar… nulla ti manca!
(l’uva)
FILASTROCCA CANTERINA da Cristina Moretti
Filastrocca canterina
Per chi canta giù in cantina
Per chi ride nel cortile
E si diverte a non finire
Filastrocca vento e piove
Con l’ombrello che si muove
Con il sole giallo e bello,
nella testa un gran cappello
filastrocca mangia e mangia
finché gonfia la tua pancia
zuppa,trippa e spezzatino
e per bere del buon vino.
Se ti torna l’allegria
Dilla sempre in compagnia!
Un sorriso c’ha donato:
filastrocca tutta d’un fiato.
Gentilmente speditaci da Scalas Gabriella,
ecco una filastrocca siciliana:


Luna lunedda
Fammi na cudduredda,
Fammilla bedda ranni
Ci la portu a San Giuvanni,
San Giuvanni non la voli,
Ci la portu a san Nicoli,
San Nicoli si la pigghia,
Ci la duna a li cunigghia
Li cunigghia scala scala,
Ci rumperu la quartara,
La quartara china di meli
Viva, viva San Micheli,
Olè.

La traduzione è la seguente:

Luna piccola luna

Fammi una ciambella
Fammela molto grande

La porto a san Giovanni
San Giovanni non la vuole,
La porto a San Nicola.

San Nicola se la prende,
E la da ai conigli.
I conigli per la scala
Gli ruppero la brocca.
La brocca piena di miele,
Viva viva San Michele,
OLE'.

Alessio ci scrive:"Me la cantava mia nonna. E' un po' cruenta, ma non ricordo di essere rimasto turbato da piccolino."

Domani è domenica
Tagliamo la testa a Menica
Menica non c'è
Tagliamo la testa al re
Il re è ammalato
Tagliamo la testa al soldato
Il soldato è a fare la guerra
gli sbattiamo il culo per terra
CONTA BRITANNICA:
INI MINI MANI MOUbandiera britannica
nota
Punta il mouse sulla nota e
sentirai la filastrocca
CANZONCINA BRITANNICA:
ROW, ROW, ROW bandiera britannica


Row, row,
row your boat
gently down the stream,
merrily, merrily, merrily,
life is but a dream!

nota
Punta il mouse sulla nota e
sentirai la filastrocca
CANZONCINA BRITANNICA:
I'M A LITTLE TEAPOT
bandiera britannica

I'm a little teapot
Short and stout
Here's my handle, here's my spout
When the kettle's boiling
Hear me shout
Tip me up and pour me out.
Cerca nel sito
powered by FreeFind
animated spider
Le favole tradizionali e non..
ape che vola
LA PENNA DI HU

Un Re divenne cieco e i dottori non sapevano come guarirlo. Alla fine, uno disse che l'unico modo di farle guarire era di riuscire a prendere una penna di HU.
Il Re chiamo' i suoi tre figli e...
(Clicca qui per il seguito)
GIUFA' E LA STATUA DI GESSO
Fiaba umoristica siciliana spedita da Elisa, di Milano, fotografa in pensione.
Grazie Elisa!


C'era una mamma che aveva un figlio sciocco, pigro e monello che si chiamava Giufa'.
La mamma, che era povera, aveva un pezzo di tela e disse a Giufa':"Vai a venderla, pero' se ti capita un chiacchierone non gliela dare, dalla a qualcuno di poche parole."
(Clicca qui per leggere il seguito)
LA LEGGENDA DEI TRE GIORNI DELLA MERLA
Bambini, lo sapevate che i merli, una volta, erano bianchi? Ora vi racconteremo come mai ora sono neri.
Molti anni fa a Milano i merli erano bianchi, arrivavano tutti gli inverni dalle campagne circostanti per trovare riparo vicino alle case degli uomini.
(Clicca qui per leggere il seguito della favola)

Esiste anche una versione in dialetto ferrarese di Iose' Peverati da WWW.COMUNE.FE.IT/DIALETTO

I dì dla merla di Iosè Peverati

'Gh'i'era anch 'na volta, tant e tant temp fa,
- chista sturiela la m'è stà cuntà
e av la ripèt senza preténdr un franch -
i mèral. Com la nev i'era tutt bianch,
acsì d'inveran senza trop strulgàr
con la nev is putéa mimetizzar...


Ma un ann in znàr un giaz tanta putént
al pruvucò 'na massa d'inzzident
e chi gh'éva pruvist e cald assà
an mitéva gnanch fora al nas d'in cà.
I merl invèzz coi povar àltr usié
i batéva i barbìn cmè canarié
o i rastava a mezz'aria congelà,
cascand po' zó, più dur di bacalà.


‘Na merla ch’la viveva li d’avsìn
l’éva truvà rifug int un camin,
vanzzànd ben a l’armocia riparà
finché cal fred tremend al n’è scciupà;
e quand l’è gnuda fora dal canton
l’era dvantà più negra dal carbon,
col penn lusenti e con un bel mantel
ch’al splendeva ai prim raz dal solasèl.
E i mèral, invidiùs dal cambiament,
i’ha vlèst variar divisa in cal mument
e l’è par quest, d’istà come d’inveran,
ch’i gh’ha al culor dla pégula, in etèran.


I ùltim trì giorn ad znar is ciama acsì
da alora: "i dì dla merla"! A v’al digh mì.
E se qualcdun al gh’ha ‘n’altra version,
prima al m’la conta e mì agh darò rasón,
s’l’è bon’d cunvìnzzram. Propia s’l’è diversa
con prov sicuri, mi la turò persa.


da "I dì dla merla", 1999
Racconti in dialetto ferrarese con traduzione in italiano


Altri siti da visitare


WWW.CENTROVENTURELLI.ORG
Sito del Centro Venturelli,centro di documentazione del territorio alta Garfagnana, nato da anni di lavoro e d'esperienze nel settore della cultura e delle tradizioni popolari italiane.


BABY ON WEB
In questo sito potrete trovare le favole classiche dei fratelli
Grimm, Perrault, Christian Andersen,Fedro e altre ancora.


IL SITO DI MAGNOLIA
E' un sito bellissimo ed educativo nato dalla passione e dalla fantasia.
Vi troverete favole, filastrocche, giochi, puzzle, musica.
animated gif of a mouse
Le filastrocche
gnome on a swing

SONDAGGIO
FANTASIA.
VOTATE!

Vedi i risultati
Credete a gnomi, folletti e silfidi?
Si', assolutamente
Si' qualcuno li ha visti
Non so; aspetto che me lo dimostrino
Non so, mi sembra impossibile
Mi piacerebbe che fosse vero
No, assolutamente
No, li ho distrutti io
No, e' una idiozia
Polls by Senac.com
CONTADINELLA

Io son contadinella
alla campagna bella
se fossi una regina
sarei incoronata
ma sono contadina
mi tocca lavorar.

E cinquecento cavalieri
con la spada sguainata
e con la testa in sanguinata
indovina che cos'e'?
E sono sono le ciliegie
e sono sono le ciliegie
e sono sono le ciliegie
che maturan nel giardin!
I bambini/e devono formare un cerchio ed essere di numero pari. All'interno del cerchio ci si mette l'uno davanti all'altro mettendosi di profilo rispetto al centro in questo modo: si da' la mano destra al bambino davanti e le spalle all'altro. Quando comincia la musica, ognuno cammina in avanti, ( quindi in due direzioni opposte) e, raggiunto il bambino che ci viene incontro, appartenente all'altra coppia, si lascia la mano del primo e si da' la sinistra all'altro e si continua cosi', scambiandosi le mani e formando due file di bambini che si intersecano e vanno in direzioni opposte.
PIOVE,PIOVE

Piove, piove,
la gatta non si muove,
si spegne la candela,
e si dice.... BUONASERA!
LO SCERIFFO BILLY BILLY
Gentilmente spedita da Cristina Ferro
Lo sceriffo Billy Billy
vuole fare la pipì
la vuol far di tre colori
rosso giallo verde fuori!
Cristina Ferro
LA BEFANA

La befana vien di notte
con le scarpe tutte rotte,
col vestito a gran sottana,
viva, viva la befana!


GIRO TONDO
Giro giro tondo
casca il mondo,
casca la terra
tutti giu' per terra.
STELLA STELLINA

Stella stellina,
la notte s'avvicina,
la fiamma traballa,
la mucca e' nella stalla;
la mucca ed il vitello,
la pecora e l'agnello;
ognuno ha il suo bambino,
ognuno ha la sua mamma
...e tutti fan la nanna.
PIRULIN PIANGEVA

Pirulin Pirulin piangeva
voleva la candela
la mamma gliel'ha data
Pirulin se l'e' mangiata.
A mezzanotte in punto
passaron degli aerei
e sotto c'era scritto
Pirulin Pirulin sta zitto.
CECCO BILECCO
gentilmente speditaci da Silvia


Cecco bilecco
monta sullo stecco,
lo stecco si rompe
e Cecco va sul monte,
il monte va in rovina
e Cecco va in farina,
la farina si steccia
e Cecco si sculaccia!!!
grifone Punta il mouse sulla nota e sentirai la filastrocca

LO ZUFOLO MAGICO

Pastore mio
che in bocca mi avete
tenetemi stretto
suonatemi bene
alle porte del regno
son stato ucciso,
son del mio padron
son della pelle dell'animal grifon!
Questa e' la versione ricordata da una Signora emiliana, anche se esistono diverse versioni, tutte facenti parte di una favola
("LA PENNA DI HU")
il cui testo e' contenuto in "Fiabe italiane raccolte e trascritte da Italo Calvino" ( Editore Einaudi )
grifone Punta il mouse sulla nota e sentirai la filastrocca

LA BELLA LAVANDERINA
La bella lavanderina
che lava i fazzoletti
per i poveretti della citta'.
Fai un salto, fanne un'altro
fai la giravolta, falla un'altra volta.
Guarda in su', guarda in giu'
Dai un bacio a chi vuoi tu!
Gentilmente spedita da Ughino,54

Dice il Pollice che ha fame...
Porta l'Indice un salame...
Ma, il Medio e l'Anulare...
Non lo vogliono affettare...
LESTO LESTO il Mignolino...
SCAPPA VIA COL SALAMINO!!!
Le Ninne-nanne

Cliccate per sentire il
dolce suono del carillon
fotografia di bambino che dorme
Le leggende
gnome on a swing

SONDAGGIO
FANTASIA.
VOTATE!

Vedi i risultati
Credete a gnomi, folletti e silfidi?
Si', assolutamente
Si' qualcuno li ha visti
Non so; aspetto che me lo dimostrino
Non so, mi sembra impossibile
Mi piacerebbe che fosse vero
No, assolutamente
No, li ho distrutti io
No, e' una idiozia
Polls by Senac.com

BRYONIA, IL LABORATORIO DELLE FATE
Sognamo un mondo segreto di fate, gnomi e folletti, ma sappiamo che questo e' solo un sogno. O no?
In questo sito molte testimonianze di chi pensa di aver avuto esperienze reali! Visitatelo.


IL BOSCO DELLE FATE
"Può sembrare strano parlare di storie fantastiche che riguardano gnomi, fate e folletti. Eppure fanno parte del nostro patrimonio storico e culturale, se solo si pensa alla loro origine. "
Scegliete "Il bosco delle fate" se volete saperne di piu' su gnomi, folletti, fate e.... farfalle in questo fantastico sito


OMSALVAREK
"Vestito con lunghi fusti striscianti di licopodio che si agitavano al vento e alle intemperie, si nascondeva nel folto dei boschi e raramente si lasciava avvicinare. "
Storia dei Salvarek e dei Salvan, figure leggendarie delle Dolomiti.


WWW.TR0LLCLUB.IT
Su a nord si trova un paese lungo e stretto chiamato Norvegia. Tra le forme oscure, i laghi illuminati dalla luna, i fiordi profondi e le imponenti montagne incappucciate di neve, troverete i Troll.
La storia dei trolls, dalla Norvegia con paura!


WWW.LUNIGIANA.COM/LEGGENDE
Leggende di fantasmi, case stregate, licantropi, donne morte due volte e altro ancora in questo sito molto ben fatto e documentato, tutto sulla Lunigiana.
Quando sarete stanchi di paure, potrete visitare i suoi castelli, le pievi e i musei.


ALTRI PERSONAGGI DELLE LEGGENDE:
I COBOLDI

Sono piccoli abitanti delle case e delle miniere, simili a gnomi.


I NANI GIGANTI (O MOCCIOLONI)


I POOKA

I PERSONAGGI DELLE LEGGENDE SCOZZESI:
I MOSTRI MARINI, IL MOSTRO DI LOCH NESS E I LICANTROPI
Vedi la pagina della Scozia, alla voce "leggende"






I giochi

IL GIOCO DELL'OCA IN PIAZZA
"Per la prima volta appare il nome "Il nuovo e molto dilettevole giuoco dell'oca" all'Epoca dei Medici verso il 1580, ma la più antica stampa conosciuta del "gioco dell'oca" risale al 1640. Fu pubblicata a Venezia. Al centro vi è raffigurata una famiglia seduta attorno ad una tavola imbandita e nel bel mezzo un'oca arrosto. In alto sul bordo del foglio è scritto "Il dilettevole gioco di loca"." Nel sito troverete le origini del gioco, le sue regole e la festa popolare durante la quale, sulla piazza di Mirano, viene eseguito il gioco a grandezza naturale con due squadre di contendenti e con le oche, libere per la piazza, importante simbolo della festa. Visitate il sito!

CDC di Atlanta (GIOCHI EDUCATIVI)
Giochi molto educativi e divertenti, ma in Inglese...
Caccia agli alieni
C'e' una barca a disposizione di 3 Men in black che devono trasportare 3 alieni sull'altra sponda. La barca puo' trasportare solo 2 individui e uno deve tornare indietro per riportare la barca. Attenti a chi lasciate sull'altra sponda e a chi fate tornare: dovete sempre fare in modo che gli alieni siano in numero uguale o inferiore o gli MIB verranno uccisi!
Come fare per non essere mangiati? (Nota per i genitori: quando si perde e gli alieni, evidentemente, mangiano gli MIB, appare il disegno di una macchia di sangue e occhiali)
Gioco di matematica MOOOOOLTO carino: date la risposta giusta o verrete mangiati!
Cliccate qui per essere ridiretti al sito del gioco!
CATTURATE LA SPIA INTORNO AL MONDO!
SuperSpy Game

Lettore della mente

by Darren Cummings
Homepage:
http://www.spen500.fsnet.co.uk

In questa zona, puntando ( ma non cliccando ) il mouse sulle immagini, succede qualcosa!!
Provate bambini!
Gli effetti sonori funzionana solo con Microsoft Internet Explorer, purtroppo.

tap dancer animated gif of a flying bird piccolo fantasma che si agita piccolo fantasma che si agita
I due fantasmini sono gemelli, ma.... la voce e' diversa!

Sorry, your browser doesn't support Java(tm).
Scusate, ma il vostro browser non e' abilitato all'uso di Java(tm).

icona del coyote e road runner VI PIACCIONO ROAD RUNNER E IL POVERO WILLY IL COYOTE? AIUTATE IL COYOTE A MONTARE LA MACCHINA PER CATTURARE IL ROAD RUNNER!
E' un gioco molto carino che fa piacere la geometria ai bambini, divertendosi.
(Il caricamento del gioco e' piuttosto lento, ma una volta caricato e avviato potrete interrompere il collegamento e continuera' a funzionare finche' non chiuderete il browser!)

foto di scooby doo AIUTATE IL SIMPATICO E PAUROSO SCOOBY DOO A SCATTARE DELLE FOTO RICORDO!
POTRETE AGGIUNGERE TUTTO QUELLO CHE AVETE A DISPOSIZIONE E STAMPARE IL RISULTATO COME LA NOSTRA QUI SOTTO.

foto di scooby doo
(Anche qui il caricamento del gioco e' piuttosto lento, ma una volta caricato e avviato potrete interrompere il collegamento e continuera' a funzionare finche' non chiuderete il browser!)
I GIOCHINI ONLINE DELLA DISNEYdisney logo logo della main street-usa


animated elephant
Altri siti per bambini
animated bird



WWW.FEDERICOPARIS.IT/PINOCCHIO
Pinocchio è alto un metro è fatto di legno e parla e cammina come una persona, però a Pinocchio non esce il fiato dalla bocca e non gli batte il cuore, e il rumore dei suoi passi sul selciato probabilmente è secco, penetrante, da rabbrividire.
Ora se io incontrassi Pinocchio per la strada non ci penserei due volte a scappare, peggio ancora se fosse quello immaginato da Federico Paris.
DA FEDERICO PARIS: LE ILLUSTRAZIONI PER "LE AVVENTURE DI PINOCCHIO"
EDIZIONI SETTE CITTA'


WWW.PINOCCHIOAMARCORD.COM

Uno dei personaggi fantastici italiani di maggior popolarita', Pinocchio, da'l'ispirazione a questo bellissimo sito creato dall'APTE (Amici della Prima e Terza eta')in cui i bambini (e non solo) potranno rileggere la favola, riscoprire i vecchi giochi e mestieri scomparsi, oltre ad essere invitati a visitare la Mostra Pinocchio Amarcord, a Maranola di Formia, ambasciatrice di pace intorno al mondo.


WWW.FAVOLE.ORGlogo favoleorg
Una estesa raccolta di favole, ninne nanne, disegni e canzoni (le potrete anche ascoltare, suonate alla chitarra). Forum sulla favola moderna.
E' sicuramente uno dei nostri preferiti.


IL PAESE DEI BIMBI CHE SORRIDONO
Fiabe, giochi educativi e tanto altro per sviluppare la fantasia dei bambini e farli divertire>
"Qui potrai leggere favole.... colorare disegni..... costruire puzzle..... e giocare con alcune divertenti proposte"
novita'Dal 1o Dicembre il loro sito ospiterà una sezione dedicata ai bambini ammalati di tumori che hanno scritto favole che appartengono all'associazione AIEOP.


WWW.WEBAQ.IT-SITI PER BIMBI
La pagina dei bambini: bello e variato questo sito che raccoglie favole, canzoni dello Zecchino d'oro, cartoni animati, fumetti.


WWW.DETI.MSK.RU/IT/
novita' E' il sito dell'Associazione "Aiutateci a salvare i bambini", nata in Aprile, e che si prefigge di divulgare e sostenere, in Italia, l'attività del Gruppo di volontariato operante presso la Clinica pediatrica russa di Mosca. La loro missione comprende anche la raccolta di fondi per finanziare le costose cure mediche cui i bambini gravemente ammalati e privi dei mezzi necessari devono sottoporsi.


WWW.STROCCOFILLO.IT
Sito per bambini molto divertente e educativo. Vi si trovano filastrocche, racconti di Gianni Rodari, si puo' scaricare il Tema del DeskTop di Stroccofillo e tante altre attivita'.


WWW.TRADIZIONIPOPOLARI.IT
Altro sito che raccoglie links ad altri siti che trattino fiabe, leggende, proverbi, canti.


WWW.ALTRASCUOLA.IT
Sito per studenti e insegnanti il cui obiettivo di fondo è quello di favorire la crescita di una "cultura didattica" avanzata, legata alla cooperazione e alla costruzione delle conoscenze. Materiali selezionati, segnalazioni ragionate, modelli sperimentati, esempi significativi. Interattivo coi visitatori.


In Association with Amazon.co.uk

DREAM HOUSE
Altre favole, conte e canzoni


icona per novita' WWW.WAGGINGWEB.IT
E' il sito creato per capirli, educarli, vivere con loro
Se amate cani e gatti, non potete perdere questo sito! Bellissime foto, classi di obbedienza, agility, consigli utili da parte di esperti del comportamento, da veterinari e amici degli animali.


NENANET
Favole per i piu' piccini, per i piu' grandi, favole del Mali e gioco del Tangram


SITO DI UNA SCUOLA DI COCOMARO
Fiabe in dialetto ferrarese raccontate dai nonni e dai genitori dei bambini di questa scuola. Tanti disegni dei bambini illustreranno alcune parti di questo sito.


SITO DEL FILM "IL PICCOLO VAMPIRO"pipistrello
Non ha avuto il successo che si meritava, questo film per ragazzi originale e un po' DARK.
Un'elegia all'amicizia tra "diversi" con tanto rispetto per le diversita' altrui e tante, tante risate con le mucche svolazzanti,vampire dagli occhi rossi.
Vi segnaliamo il sito in cui troverete barzellette (in inglese), puzzles, giochini on-line, album da disegnare.


CASA DOLCE CASA O PERCORSO DI GUERRA PER BAMBINI?
Preveniamo gli incidenti domestici: sono la piu' comune causa di infortuni e molto spesso le vittime sono proprio i bambini. In questo sito anche piante velenose da appartamento e da giardino.



Io Uso FAROWEB url icon
PROPONI
UN SITO


Firmate il nostro Guest book
( Sign my guest book)
Guardate il nostro guest book
(View my guest book)
Anche per un semplice:"Ciao, passavo di qui".

icon to homepage
Homepage



©Copyright 2000-All rights reserved


Need Javascripts? Free Javascripts at Javascripts.internet.com
Free JavaScripts provided
by The JavaScript Source