bandiere italia-scozia www.traditio.net
Il sito italiano che abita in Scozia
Amanda traditio In Association with Amazon.co.uk
varie immmagini della scozia
scozia
LA SCOZIA - (ALBA in gaelico)

Informazioni e consigli per voi da chi ci si e' trasferita dopo una vacanza...

banner per la pubblicita'




Sorry, your browser doesn't support Java(tm).

Altri argomenti di
www.traditio.net:


Cucina, marchi, prodotti rari
Prodotti e formaggi DOP
Vini DOC
Vini DOCG
Prodotti IGP
Prodotti IGT/SGT
Prodotti biologici e marchi
Formaggi
Ricette
Ricette classiche scelte e loro origine
Panettone
Risotto alla milanese
Carbonara
Bucatini alla Matriciana
Piadina
Pizza
Baccala' alla vicentina
Ricette per bambini
Vini, liquori, aceti
Fiabe, conte, filastrocche
Turismo
Artigianato
Lingue, dialetti
Galateo
Arte, Musica, Storia, Fotografia
Mandaci un tuo ricordo
Vota i sondaggi
Regolamento e links importanti
Opinioni: progresso e tradizione
Motori di ricerca
Proponi un sito


ACQUISTI ON-LINE
Libri, softwares, giocattoli, musica, films da AMAZON.CO.UK.
Dalla Gran Bretagna a casa tua.
In Association with Amazon.co.uk

nota -._.-._.-Ascolta la cornamusa..Punta la nota!-._.-._.-
ECCO LA SCOZIA!

Turismo
Ma com'e' la Scozia?

Consigli utili

Gaffes da evitare
Dove
alloggiare:
castelli,
Bed & Breakfast,
altro
Come arrivarci:
il viaggio


Sterline-soldi
Highlands e Highlanders,

Il lago Ness e
il Mostro di
Loch Ness,
Telecamere
dal vivo


Consolati e Ambasciate
in Scozia
Cultura
Cucina scozzese

L'Whisky scozzese
Musica,
Festival d'Edimburgo,
Fringe Festival

Edinburgh Military Tattoo
Sports
Highlands games


Il Golf
Kilt, tartan e clans

La notte di
Robert Burns


La lingua gaelica
Le leggende:
fantasmi, fate, mostri, bandiere fatate


La Scozia e la Massoneria
COM'E' LA SCOZIA
stele pitta
Stele pitta
La magia dei colori del cielo, le nuvole viola, rosa, azzurre poi infuocate, i castelli, le bandiere fatate e i mostri discreti; i fiordi, in inverno di color azzurro e rosa tenue, sembrano usciti da un quadro all'acquerello. Se amate la Natura non potrete uscirne che soddisfatti e sognanti.
pulcinella di mare In Scozia si possono ammirare colline rotondeggianti rese rosa dall'erica, scogliere a picco sul mare, abitate da uccelli rari come la pulcinella di mare, boschi con falchi pescatori, nibbi, astori, sparvieri e mammiferi aggraziati come i caprioli e i cervi. Lungo la costa e' facile avvistare scogli che ad uno sguardo piu' attento si rivelano coperti di foche stese al sole. In molti luoghi si organizzano gite in barca alla facile ricerca dei delfini e delle foche. Nel Fiordo di Moray (Moray Firth, Inverness) ci sono i delfini piu' grandi del mondo.
http://www.highland.gov.uk/../dolphins.htm
http://www.mfwc.co.uk/
http://www.adoptadolphin.com/../
http://www.geocities.com/../dolphin.html
I sorrisi rassicuranti degli scozzesi, dall'aspetto fiero e forte, la magica forza della cornamusa presente nei giochi, nei matrimoni e ai funerali sempre appropriata e toccante come la natura, ancora forte e viva, ma da rispettare, da proteggere.
La Scozia e' tutto questo e molto altro ancora.
Chi c'e' stato la terra' sempre nel cuore o ci ritornera' e qualcuno, come me, ci si trasferisce da Milano.
Una grande differenza, uno sbalzo che richiede una buona dose di coraggio e tanta, tanta voglia di cambiamento.
Alzarsi la mattina e, aprendo le tende della finestra, vedere il muso di un capriolo che sta mangiando i tuoi fiori non puo' certo capitare a Milano, ma qui mi e' successo.
Nello stesso giardino mi e' capitato di vedere martore, astori che rincorrono cornacchie, scoiattoli rossi ecc..
CONSIGLI UTILI - LE GAFFES DA EVITARE
Se state cercando di vivere una vacanza diversa, immersa nella natura o con il fascino degli ambienti storici dei castelli, venite qui.
Se vi piace la folla, il vicino rumoroso con la radiolina accesa in spiaggia, crogiolare al sole sulla spiaggia infuocata e basta, meglio pensarci su: in una giornata potreste vedere sole, pioggia e vento, ma anche tutto sole o tutta pioggia, per non parlare del vento....
Naturalmente e' sufficiente organizzarsi con calzature adatte e giacche impermeabili, privilegiando la vestizione cosiddetta "a cipolla" (a strati, partendo da una t-shirt, se fa caldo, con una felpa, se sentite fresco, piu' una giacca impermeabile); un'ombrellino tascabile in borsa e delle scarpe comode e impermeabili,..... e potrete andare dappertutto, in Scozia, godendo della sua meravigliosa bellezza.

LE GAFFES DA EVITARE

Venendo in Scozia bisogna stare molto attenti a non confondere i termini "Inglese" e "Scozzese" o si rischia, ancora oggi, di essere trattati male.
L'odio, il disprezzo per gli Inglesi, a causa degli eventi storici il cui gli Inglesi giocarono la parte dell'oppressore verso il popolo scozzese e' ancora vivissimo.
I ricordi delle battaglie del passato sono ancora molto vividi. Per esempio, quando si dice "Culloden" si ricorda la grande disfatta e la perdita della speranza di indipendenza.
Questo odio per gli Inglesi fa del popolo scozzese un popolo spesso estremamente nazionalista e geneticamente portati a discriminare gli inglesi, ma spesso anche gli stranieri, visto che di quest'odio non sono assolutamente pentiti e lo si vede anche nei bambini, che assorbono questi sentimenti a casa.
Come al solito nelle grandi citta' questo fenomeno e' piu' raro.
Coloro che parlano Gaelico poi hanno proprio una parola di disprezzo coniata ad hoc: "Sassanach" che viene usata per indicare gli Inglesi, ma anche tutto il resto del mondo a sud della Scozia. battaglia di culloden

LA MONETA USATA - LA STERLINA INGLESE E QUELLA SCOZZESE

sterlina scozzese e inglese In tutta la Gran Bretagna la moneta ufficiale e' la Sterlina Inglese (English Sterling o British Pound), ma esistono banconote di conio scozzese delle varie Banche Scozzesi (come la Royal Bank of Scotland, la Bank of Scotland, la Clydesdale, ecc).
Tali sterline scozzesi sono di normale uso in Scozia, ma non vengono sempre accettate in Inghilterra.
Niente Euro, ma in Banca o negli Uffici di cambio, presenti a volte anche in alcune Agenzie di viaggio, potete cambiarli.
ATTENZIONE: se mentre siete in Scozia vi vengono date tali banconote, prima di ripartire potete farvele cambiare in English Pounds, se volete essere certi al 100%, una volta in Inghilterra, di non avere problemi (alcuni si rifiutano di accettarle).
DOVE ALLOGGIARE
La Scozia offre la possibilita' di vivere fantastiche vacanze all'insegna del lusso, nei castelli e nelle "Mansions", magari "con fantasma incluso nel prezzo", come all'insegna della ospitalita' confortevole e casalinga dei "Bed & Breakfast", che sono solitamente a buon mercato, ma possono anche essere eleganti ed esclusivi, con solo pochi posti disponibili. Naturalmente vi sono anche numerosissimi alberghi da lussuosi a semplici, fino agli Ostelli, per i turisti piu' giovani, adattabili e dalle tasche leggere....


CASTELLI
Chi non ha mai sognato di vivere o, almeno, dormire in un castello?
Se poi il castello e' scozzese, cos'altro si puo' desiderare? Un fantasma!
Alcuni castelli sono per pochi, ma altri sono a prezzi ragionevoli, per dare una impronta speciale alla vostra vacanza.


WWW.CELTICCASTLES.COM/
Sito premiato per la qualita' e la quantita' di informazioni. Vastissima scelta di castelli, suddivisi in aree cliccabili. Numerose le foto esplicative. Molto importante: informa anche sulle eventuali emergenze, come quando c'era l'epidemia di Afta Epizootica.


CASTLE STUARTcastello stuart di inverness
Castel Stuart, vicino a Inverness e al suo aeroporto, e' un castelletto del 17mo secolo, con scale a spirale, abitato, naturalmente, da un fantasma (ottimo per attirare i turisti).
Gode di una bella vista sul fiordo e sulla Black Isle (Isola nera, che di nero non ha proprio alcunche'! Anzi, e' verdissima!).


CASTELLO DI STONEFIELDcastello di stonefield
Pesca nel lago ("loch in Scozzese"), equitazione, campo da golf entro le 40 miglia, viaggi in battello, trasporto in elicottero da Glasgow. BED & BREAKFAST, COTTAGES, APPARTAMENTI


WWW.SCOTLAND2000.COM/ACCOM
Potrete scegliere la zona che vi interessa e vedere le foto degli alberghi, B&B, che vi interessano.


WWW.ASSC.CO.UK/LAIKENBUIE
Che ne dite di una vacanza nel verde (agricoltura biologica) ad osservare caprioli, falchi pescatori e delfini? Potrete farlo in questa localita' della Scozia, vicino al Loch Ness. (No-smoking)


WWW.ALLHOTELS.CO.UK/./HIGHLANDS_ISLANDS
Un sito con numerose indicazioni sugli alberghi della Scozia e di tutto il mondo.


WWW.ROWAN.UK.COMfront of cottage
Se cercate una vacanza rilassante, immersi nella natura, John e Mairie vi affitteranno il loro delizioso cottage tipicamente scozzese, con vista sul Loch ness e immerso in un bosco antico.
Gentili ospiti e ottimi cuochi, non mancheranno di farvi trovare biscotti o torta al vostro arrivo. Self-catering. Date un'occhiata al loro sito.


spiaggia WWW.NORTHTUTORS.CO.UK/Cottages/
Ecco la possibilita' di vivere una vacanza all'insegna del rapporto con la natura scozzese, nell'isola di Uist, nelle Ebridi esterne.


GIRI ALLA RICERCA DEI FANTASMI
COME ARRIVARCI

AEREO
I maggiori aeroporti scozzesi sono quelli di Edimburgo, Glasgow, Aberdeen e Inverness (nelle Highlands). Di solito non ci sono voli diretti di linea, per˛ tanti voli con coincidenza per la Scozia via Londra, Birmingham, Manchester, Bruxelles, Amsterdam, Parigi o Francoforte e durante l'estate ci sono proposte di charters diretti da Inverness alla Sardegna o alla Sicilia e ad alcune citta' italiane.
Si prenotano direttamente o tramite agenzia di viaggi.
Ci sono voli speciali diretti da vari aeroporti italiani ad Edimburgo e a Glasgow. Potete interessarvi presso le seguenti agenzie di viaggi: Adeltur, Alpitour, Beth Travel, Cocktail Tour Operator, Francorosso International e tante altre.

NOVITA' INTERESSANTE:
La RYANAIR, Compagnia irlandese, ha i prezzi piu' bassi reperibili su Internet anche perche' prenotabile solo direttamente, non tramite Agenzia.
Altre compagnie aeree a prezzi bassissimi sono la FLY.BE e la EASYJET.
Accertatevi pero' che le "CONDIZIONI" DELLA COMPAGNIA siano di vostro gradimento.

TRENO
WWW.RAIL.CO.UK
WWW.RAILTRACK.CO.UK


NAVE


INDIRIZZI UTILI


Una volta arrivati in Scozia, perche' non visitare le isole Orkney (67 isole, abitate solo in un terzo) in nave?
Ecco un'indirizzo utile: PENTLAND FERRIES, che organizzano traversate verso le Orkney con macchina e famiglia.


Leggi la pagina su:KILT, TARTANS E CLANS


SPORTS, HIGHLAND GAMES, IL GOLF

foto La Scozia e' la patria del Golf e vi sono piu' campi da golf che giardinetti per bambini, o quasi. A parte gli scherzi il Golf, qui, e' una tradizione sportiva praticata da molti e di tutti i ceti sociali.
I campi che costeggiano il litorale vengono chiamati links e tra i links piu' famosi, dove si gioca di solito il "British Open" vi sono quelli di St. Andrews, Muirfield, Carnoustie, Troon, Turnberry.
La caratteristica di questi tipi di campi sono le collinette e gli avvallamenti per non citare il vento che, credetemi, puo' essere veramente fastidioso e insistente.
La Societa' piu' antica, nata nel 1774 e' l'Honorable Company of Edinburgh Golfers.

Durante l'estate in tutta la Scozia hanno inizio Festivals e Feste in cui e' facile siano compresi gli Highland Games, originalissimi giochi di lunga tradizione come il tiro alla corda, il lancio del tronco e del martello.
Altro sport nazionale e' il curling, un po' simile alle bocce, ma giocato sul ghiaccio, spesso sacrificando un bellissimo sport come il pattinaggio su ghiaccio, che viene considerato quasi un "parassita" della pista, che, per il curling, deve rimanere liscia come vetro.


MUSICA E BALLI

Non c'e' Scozia senza cornamusa, dal suono che ti entra nel sangue e nella testa. Usata nei matrimoni, nei funerali, alle feste e, in passato, anche in guerra.
A proposito della cornamusa usata in guerra c'e' una storia che mi ha colpito: si racconta che in un castello della Scozia vi era un signore che, come tanti altri all'epoca, veniva salutato da lontano dalla cornamusa ogni volta che stava per tornare a casa. Un giorno il castello venne occupato da un'usurpatore e il suonatore del castello, per avvisare il suo signore del pericolo che lo aspettava a casa, suono' il solito motivo di saluto, ma con degli errori gravi nello svolgimento facendogli capire che qualcosa non andava. Il signore capi' il messaggio e si salvo' ma il ragazzo venne punito dal nemico con l'amputazione delle mani.
E' una storia terribilmente commovente e triste piena di musica, fedelta', coraggio e spirito di sacrificio.
Altra tradizione musicale della Scozia sono i cosiddetti "Ceilidh"(pronuncia "chili"), feste molto allegre con musiche eseguite in modo molto allegro e vivace, con l'uso di vari strumenti tradizionali come la cornamusa, il violino, l'armonica (simile alla musica country e, effettivamente, sua capostipite).
In tutta la Scozia, inoltre, si puo' assistere all'esecuzione del ballo tradizionale, l'Highland Dance che era ballato, una volta, dai soldati stessi, con le spade a terra e oggi raramente esibite.
La danza tradizionale e' insegnata ai bambini addirittura nelle scuole, mentre la danza classica non viene apprezzata e finanziata, cosi' perdendosi in Scozia una delle tradizioni tra le piu' classiche a livello mondiale.

FESTIVAL D'EDIMBURGO E FRINGE FESTIVAL

La capitale, Edimburgo, e' bellissima (anche dal punto di vista architettonico)ed e' stata anche considerata la capitale piu' elegante. Ha molto da offrire sia ai giovani che ai meno giovani: splendidi musei, teatri, Chiese storiche, manifestazioni artistiche, compreso il famoso


FESTIVAL DI EDIMBURGO

(dal 14 Agosto al 4 Settembre), dove artisti di tutto il mondo si incontrano, confrontano, attirando un grande pubblico.
Il pubblico apprezza l'atmosfera, anche se dal punto di vista della qualita', negli ultimi anni si e' visto un'aumento di quantita' e non di qualita'.
Cio' che manca e' una selezione e si rischia di pagare per vedere spettacoli da "saggio di fine anno", insieme ad altri veramente validi.


FRINGE FESTIVAL

E' un Festival di minore importanza ma di grande eco, poiche' si da' la possibilita' ai dilettanti e ai principianti di mettersi in mostra insieme ai professionisti meno conosciuti, ma spesso di grande interesse e talento e si svolge dal 7 al 29 Agosto.


EDINBURGH MILITARY TATTOO 2005

tattooLa grande parata militare! E' un'avvenimento spettacolare tra i piu' belli ed entusiasmanti che si svolge al Castello di Edimburgo, all'aperto, nel periodo del Festival (dal 5 al 27 Agosto 2005).
Ci sono parate di cornamuse sia scozzesi che dal resto del mondo, dai paesi che hanno fatto parte dell'Impero Britannico o nei quali si e' verificata una notevole emigrazione di scozzesi che hanno tenuta viva le tradizioni del loro paese d'origine.
Ci sono anche ospiti vari e una volta il pubblico si e' esaltato per l'indimenticabile performance dei tamburini svizzeri, una specie di Associazione molto privata di professionisti con la passione comune per il tamburo. E' certamente stata una delle esibizioni di bravura piu' belle mai viste.



LA NOTTE DI ROBBIE BURNS

E' una delle Festivita' alle quali gli Scozzesi non rinunciano.
In quella notte di Gennaio si ritrovano a tavola, col kilt della propria famiglia, una buona dose di buonumore che raramente manca loro, specialmente in vista di cibo e vino e, seduti davanti ad una tavola ben imbandita e ad un Haggis con il contorno di turnips e patate, si fermano davanti a chi e' incaricato di declamare la poesia.
La poesia all'haggis (naturalmente di Robert Burns) viene recitata con espressione e poi con un coltello e tanta enfasi si incide con rabbia il povero haggis e il tutto viene coperto di whisky scozzese.

LA LINGUA GAELICA

La lingua gaelica e' antica ed e' parlata ancora quotidianamente in molte delle isole e come prima o seconda lingua in molte zone delle Highlands.
Sono molti i cartelli bilingue con dicitura in Inglese e in Gaelico. Ho personalmente constatato come l'atteggiamenteo degli scozzesi verso questa lingua sia di due tipi: d'orgoglio per il sentimento di appartenenza ad una cultura in pericolo d'estinzione o di imbarazzo, come se parlare gaelico li riportasse al passato, limitando loro i contatti con la realta' mondiale e la modernita'.
Purtroppo la quotidianita' della lingua gaelica e' adottata anche come scelta politica, di rifiuto verso gli Inglesi e la loro lingua, quindi e' ufficiosamente simbolo di indipendenza dagli Inglesi, ed eccoci di nuovo al nazionalismo.


TELECAMERE DAL VIVO
Siete del tipo "La descrizione mi va bene ma io voglio vedere dal vivo"? Eccovi accontentati!
Molte telecamere dal vivo vi aiuteranno a "spiare" la Scozia per averne una idea migliore. Se siete fortunati potrete anche tenere d'occhio il Loch Ness ed avvistare Nessie, il nostro amato mostro.


INDIRIZZI UTILI


WWW.CAMVISTA.COM/../INVERNESS/ICASTLE
Ecco il castello di Inverness, la "capitale delle Highlands" in tempo reale.
Sapevate che Inverness e' la cittadina che si sta espandendo piu' velocemente, in Europa?
WWW.LOCHNESS.CO.UK/LIVECAM nessie
Questa telecamera offre una bella vista del Loch Ness. E' un sito molto aggiornato e tratta molte delle problematiche della zona del Loch Ness, compreso lo "scempio" perpetrato nel confronti del famoso Castello di Urquhart, ex splendido rudere evocativo del passato delle Highlands e dal quale sono sempre stati fatti i presunti avvistamenti di "Nessie", il mostro di Loch Ness. In ogni caso potrete, anche zoomando, prendere fotografie di cio' che vedete.
logo della ITV weather CHE TEMPO C'È IN SCOZIA?
E NEI PROSSIMI 5 GIORNI?
Grazie alla ITV, guardate in diretta dal satellite qual'e' il tempo in Europa e in Scozia.
WWW.CAMVISTA.COM/SC../EDINBURGHlivecam of Edinburgh
Scegliete tra una di queste telecamere che vi danno la possibilita' di vedere la citta' di Edinburgo o altre citta' della Scozia e Gran Bretagna.

WWW.LOCHNESS.SCOTLAND.NET/.. foto
Un'altro sito che offre la possibilita', ai curiosi, di spiare il Loch Ness, anche sott'acqua. I presunti avvistamenti, la documentazione relativa.


Visita la pagina su
LE HIGHLANDS, IL LOCH NESS, IL MOSTRO DI LOCH NESS, LE LEGGENDE SCOZZESI

picture of Nessie
I FANTASMI
Puntate il vostro mouse sul fantasmino: lo sentirete urlare! piccolo fantasma che si agita Non c'e'da alzare le spalle e le sopracciglia in segno di disprezzo. Sono molti coloro che sono certi della presenza di fantasmi in molti dei castelli Scozzesi.
Approfondite l'argomento "fantasmi" sulla pagina delle leggende!



GIRI ALLA RICERCA DEI FANTASMI
WWW.MERCAT-TOURS.CO.UK
Storia e fantasmi. Mercat Tours e' organizzato e condotto da storici istruiti dall'Universita' che assicurano, attraverso il loro training e la loro ricerca, tours della piu' alta qualita' a chi decida di visitare Edinburgo. Raccomandato (3 stelle) dallo Scottish Tourist Board.
Io ho provato nell'estate del 2004 e devo dire che i luoghi visitati e le storie raccontate erano adatte all'argomento, ma niente emozioni forti.
Nella stessa estate stava per essere riaperta la St. Mary Close, un triste anfratto di Edimburgo, dove, durante l'epidemia di peste che colpi' la citta', i contagiati vennero murati vivi, lasciati li' a morire.
LA CUCINA SCOZZESE
Bonnie Prince Charlie a cenaAnche se la cucina Italiana e' la migliore del mondo, non risulta tale se la si prova fuori dall'Italia (a volte). Il fatto e' che quando si viaggia bisogna provare la cucina locale.
A parte i purtroppo comunissimi e diffusissimi dispensatori di schifezze che sono i "Mac Donald" o i "Burger King" ecc., vi sono anche Ristoranti che servono piatti saporiti serviti in posti raffinati o tipici.
Il piatto tipico, tradizionale, e' l'Haggis (insieme di parti della pecora, frattaglie e cereali), che viene servito con una purea di patate o turnips (rape), una crema di cipolle, farina di mais, panna e whisky, sul quale solitamente si versa un goccio di whisky.
L'haggis e'il protagonista principale della notte di Burns, in Febbraio, quando gli scozzesi si riuniscono e declamano una poesia all'haggis, scritta dallo stesso Robert Burns. Dopo la poesia il rito vuole che si prenda un coltello e lo si infilzi, con una certa enfasi teatrale, nel povero haggis.
La serata si conclude molto piacevolmente, con musica e canti, tutto dell'autore Robert Burns. foto dell'haggis
Negli ultimi anni si va affermando anche l'Haggis vegetale a base di noci, che io trovo veramente delizioso.
Le carni grigliate sono una regola, d'estate, mentre, per tutto l'anno si trova cacciagione e un salmone affumicato che non si puo' assolutamente trovare all'estero (l'affumicatura viene fatta non con gli aromi di affumicatura, ma con la legna di quercia o altro).
LA GRANDE TRADIZIONE DEL VERO WHISKY SCOZZESE
Leggete il nostro "SPECIALE WHISKY" sulla pagina dei vini, liquori e aceti

WWW.OLSTRAVEL.COM/TOURS
Un giro super alcoolico... Giro di 8/9 giorni visitando le distillerie di whisky scozzese. Se siete degli estimatori di whisky, questa e' una tentazione unica.
AMBASCIATE E CONSOLATI
NEGLI UK

AMBASCIATA D'ITALIA A LONDRA
Embassy of Italy in the United Kingdom
n. 14, Three Kings Yard
LONDON W1K 4EH
Tel: 020-7312 2200
Fax:020-7499 2283
Email: emblondon@embitaly.org.uk


Consolato Generale d'Italia
Indirizzo: 38 Eaton Place, London SW1X 8AN
Prefisso: 0044-20
Tel: 7235 9371
Telefax: 78231609
Telex: 051 8950932 ITACON G
E-Mail generale: itconlond@btconnect.com

Consolato Generale d'Italia,
Edimburgo


Indirizzo: 32 Melville Crescent, Edinburgh EH3 7HW
Prefisso: 0044-131
Tel.: 220 3695 e 226 3631
Telefax: 2266260
E-Mail: consedimb@
consedimb.demon.co.uk


ISTITUTO ITALIANO DI CULTURA
Direttore: Dott. Ennio Troili
82, Nicolson Street
Edinburgh EH8 9EW Tel. (+44-131) 6682232 Fax (+44-131) 6682777
E-mail: info@italcult.org.uk
Homepage: http://www.italcult.org.uk

LONDON ISTITUTO ITALIANO DI CULTURA
Direttore: Dott. Pierluigi Barrotta 39, Belgrave Sq.
London SW1X 8NX
Tel. (+44-20) 7235.1461
Fax (+44-20) 7235.4618
E-mail: ici@italcultur.org.uk
Homepage: http://www.italcultur.org.uk
CHI CI RAPPRESENTA NEGLI UK

amaduzzi Sua Eccellenza l'Ambasciatore Luigi Amaduzzi ha rappresentato l'Italia e gli Italiani con grande competenza e rappresentativita'. Uomo dai modi gentili ed eleganti, soddisfa il nostro immaginario del gentiluomo Italiano. Poco prima della sua partenza, quest'anno, ha rilasciato una intervista che riporteremo presto perche' vicina alla politica di www.traditio.net e di tutti coloro che promuovono e proteggono l'Italianita' nel mondo, contro certe imitazioni dannose per la nostra immagine e per il riconoscimento dell'alta qualita' Italiana.
Grazie e arrivederci, Signor Ambasciatore.


Ora, nella splendida Ambasciata di Londra, rappresenta l'Italia in vece di Ambasciatore Sua Eccellenza, Dott. Giancarlo Aragona, che abbiamo visto nei giorni scorsi (14/15 Marzo 2005) durante la visita del nostro Presidente Carlo Azeglio Ciampi a Londra.


Sua Eccellenza il Console Generale Andrea Macchione, giovane diplomatico che e'succeduto, nel compito di Console generale, al Dott. Giuseppe Zaccagnino, ora Console Generale a Mumbay.
E' stato accolto positivamente dalla Comunita' Italiana anche per la sua giovane eta'.

CONSOLATI ONORARI E AGENZIE CONSOLARI
GLASGOW
Consolato Onorario
Avv. Leandro Franchi
(Console On.)
24 St. Enoch Square
Glasgow
G1 4DB
Tel.:(0)141 226300
da Lunedý a Venerdý dalle 9.30 alle 12.30
ABERDEEN
Vice Consolato Onorario
Sig. Fabrizio Necchi
(Vice Cons. On.)
Bremner Court,
Castle Steet
Aberdeen
AB1 1AJ
Tel: 01224-647135/640916
Fax: 626640
Lunedý, Martedý e Giovedý
dalle 14.00 alle 17.00
Fuori orario, per appuntamento
GREENOCK
Agenzia Consolare Onoraria
Sig.ra Elisa Mazzoni in Lamb
(Agente Cons. On.)
4 Brougham Street
Greenock
PA16 8AA
Tel:01475728113
Mercoledý dalle 10.00 alle 14.00
DUNDEE
Agenzia Consolare Onoraria
Sig. Amedeo Patrizio Carena
(Agente Cons. On.)
15 Hazel Drive
Dundee
DD2 1QQ
Tel:01382-660417
Mercoledý dalle 19.00 alle 21.00
Sabato dalle 10.00 alle 12.30
Fuori orario, per appuntamento

Proponi
un sito
E-mail Homepage (frames) Homepage (no frames)
©Copyright 2000-All rights reserved